Mag 19

Altomonte: è iniziata la “Gran Festa del Pane” 2017

Il pane come attrattore turistico ed elemento di scambio interculturale. Il pane, come alimento essenziale della cultura alimentare calabrese, con le sue 85 varietà, è il vero protagonista dell’XI edizione della “Gran Festa del Pane”, ad Altomonte, uno dei borghi più belli d’Italia. La tre giorni culturale e gastronomica nella città d’arte è un evento all’insegna della festa e della riflessione, che rilancia il cammino del pane come spunto per un turismo di esperienza e di accoglienza. Ad animare la prima giornata della “Gran Festa del Pane” la presenza delle scuole, coinvolte in laboratori e progetti all’insegna del “Pane, amore e made in Italy”.

Mag 18

Cosenza: Confindustria e Inarcassa, una giornata informativa

Confindustria di Cosenza e Fondazione Inarcassa insieme per una giornata info-formativa sulle nuove opportunità di lavoro per i liberi professionisti, mediante l’accesso diretto ai finanziamenti europei. Durante l’iniziativa è stata sottolineata l’importanza delle figure dei liberi professionisti che in Italia sono più di 170.000. I nuovi architetti e ingegneri devono saper sviluppare la capacità di creare ed innovare, in collaborazione con la media e piccola impresa.

Mag 17

Cosenza: Comune, parte la campagna Waste Travel 360°

L’Amministrazione Comunale di Cosenza è sempre più attenta alle politiche ambientali, con particolare riguardo alla raccolta differenziata ed alla sensibilizzazione dei cittadini fin dalla più tenera età. Giocare educando nel rispetto dell’ambiente è uno degli obiettivi principali del progetto di didattica digitale Waste Travel 360°, presentato a Cosenza nell’Istituto Comprensivo di via Negroni. In questo progetto ambizioso, Cosenza è la dodicesima tappa di una campagna che, in nove mesi, coinvolgerà 40 comuni e oltre 10.000 studenti.

Mag 16

Cosenza: Villa Rendano, presentato il museo multimediale

Si chiamerà “Consentia Itinera”, il museo multimediale che avrà sede a Villa Rendano e che, dal prossimo mese di novembre, aprirà le porte a cittadini ed a turisti. L’idea nasce dalla volontà di Sergio Giuliani, presidente della Fondazione Attilio e Elena Giuliani onlus, e del direttore generale, Francesco Pellegrini, che hanno deciso di dare a Villa Rendano un ruolo permanente che andasse al di là della pluralità degli eventi che si sono susseguiti nel corso degli anni e che hanno portato nella sontuosa dimora oltre 20.000 persone. Il museo multimediale “Consentia Itinera” ripercorrerà la storia di Cosenza in un viaggio quanto mai accattivante ed innovativo attraverso i suoi simboli identitari, gli eventi, il paesaggio, i miti, il patrimonio artistico e i personaggi che nel corso dei secoli si sono susseguiti. Il progetto, unico nel suo genere per innovazione ed originalità, diretto e coordinato da Walter Pellegrini, è realizzato con la collaborazione tecnica di ETT S.p.A.

Mag 15

Cosenza: grande partecipazione per il Memorial Faraca

Francesco e Pino Faraca sono stati celebrati grazie ad un doppio appuntamento, che ha interessato sia gli amatori che i ciclisti professionisti, con il “4° Bici in Città Memorial Francesco Faraca” e il 1° Trofeo Ciclistico “Memorial Pino Faraca”. Per tutta la mattinata, il centro storico cosentino è stato invaso dagli amanti delle due ruote, con intere famiglie che sono scese in strada, di prima mattina, per poi lasciare spazio ai professionisti, che, su un circuito di 63 chilometri, si sono dati battaglia. Una bellissima giornata all’insegna dello sport, sostenuta dal Comune di Cosenza e alla quale hanno partecipato circa 150 ciclisti, provenienti da tutta la Calabria, che hanno pedalato in memoria di Pino Faraca, recentemente scomparso, e del papà Francesco. Ricordiamo che Pino è scomparso il 4 maggio dello scorso anno, all’età di 56 anni, per un male incurabile, lo stesso che colpì suo padre Francesco 3 anni prima. Pino Faraca, che era anche un apprezzato pittore, vive e vivrà sempre nel ricordo di chi lo ha amato e ne ha osannato le gesta.

Post precedenti «

» Post successivi