Dic 13 2017

Cosenza: Comune, acceso albero di Natale davanti al Duomo

Dopo la partecipatissima cerimonia di accensione dell’albero di Natale a corso Mazzini, nel giorno dell’Immacolata, l’Amministrazione comunale di Cosenza ha voluto, per la prima volta, che lo stesso rito solenne dell’accensione dell’albero si ripetesse nella città antica, in piazza Duomo. L’accensione dell’albero nel centro storico vuole sottolineare la volontà dell’Amministrazione di tenere vivo il legame dei cittadini con la città antica. “Dal centro urbano al centro storico – ha dichiarato il sindaco Mario Occhiuto – i tantissimi eventi del cartellone delle Buone Feste uniranno i vari luoghi all’insegna dell’appartenenza, lungo quel filo anche immateriale che rievoca la memoria ma che soprattutto ha lo scopo di rivitalizzare il presente”. La cerimonia di accensione dell’albero di piazza Duomo, immersa in uno scenario naturale molto suggestivo, è stata accompagnata da alcuni brani eseguiti dall’orchestra del liceo Lucrezia della Valle.

Permalink link a questo articolo: http://www.wdi.it/?p=34319

Dic 11 2017

Cosenza: Comune, presentato il Geoportale

Cosenza città sempre più smart, grazie ad un nuovo strumento particolarmente evoluto dal punto di vista informatico: il Geoportale, un accesso diretto, online, alle principali informazioni che riguardano il territorio. Il Geoportale migliorerà sicuramente la vita dei cittadini, che non saranno più costretti a raggiungere i diversi uffici ma potranno acquisire tutte le informazioni necessarie con un semplice clic. Questo sicuramente consentirà un risparmio energetico e contribuirà alla salvaguardia dell’ambiente, riducendo l’inquinamento legato all’uso delle autovetture.

Permalink link a questo articolo: http://www.wdi.it/?p=34316

Dic 09 2017

Cosenza: Comune, acceso l’albero di Natale sull’isola pedonale

A Cosenza, con l’accensione di un maestoso albero di Natale nel cuore del centro cittadino, a corso Mazzini, sono partite ufficialmente “Le Buone Feste Cosentine”, che, fino al 7 gennaio, animeranno la città bruzia e coinvolgeranno migliaia di turisti e visitatori. Il tema di quest’anno è la “favola”, o meglio “Una favola di Città”: un titolo che sintetizza il progetto e la volontà dell’Amministrazione comunale, che è quella di far diventare Cosenza sempre più bella e, di conseguenza, più ricca, per fare in modo che le nuove generazioni possano rimanere nella loro città. Il mondo delle favole è il mondo dei bambini, che anche quest’anno sono i veri protagonisti delle Buone Feste Cosentine. Ed è soprattutto per loro che bisogna credere e sperare in un futuro migliore. Le Buone Feste Cosentine avranno un percorso che dal cuore della città nuova si estenderà al centro storico, unendo le due anime di Cosenza e coinvolgendo gran parte degli spazi aperti della città, dei suoi teatri e degli altri luoghi di cultura. Sarà un cartellone ricco ed articolato che spazierà dagli spettacoli teatrali ai concerti, dalle mostre alla moda, dai laboratori creativi ed interattivi per i bambini alla presentazione di libri, agli artisti di strada.

Permalink link a questo articolo: http://www.wdi.it/?p=34304

Dic 09 2017

Cosenza: Comune, conclusa Senior & Junior Expo 2017

Si è conclusa con successo la quarta edizione dell’evento regionale Senior e Junior Expo 2017. La maratona della salute e della prevenzione, dello sport e della cultura, dedicata al tema della longevità, anche quest’anno ha messo a confronto due generazioni: nonni e nipoti. A Senior e Junior Expo 2017, inoltre, non sono mancate le attività didattico-divulgative con le scuole, i laboratori di show cooking, le esibizioni sportive, gli spettacoli, con la sfilata di moda over 45, ed il cabaret del comico di Made in Sud Gennaro Calabrese.

Permalink link a questo articolo: http://www.wdi.it/?p=34306

Dic 08 2017

Mormanno: la tradizionale festa di Perciavutti

Mormanno, dopo le ferite inferte dal terribile sisma del 26 ottobre 2012, che ha segnato anche la vita dei suoi abitanti, rinasce per celebrare l’inizio delle feste natalizie con uno degli eventi di tradizione più significativi: Perciavutti. La caratteristica principale della festa di Perciavutti è rappresentata dalle quattro cantine, che sono il simbolo dei quartieri di Mormanno (Torretta, Costa, Capoloserro e Casalicchio), e dai loro quartiermastri, che si occupano di coordinare il lavoro frenetico di oltre 300 volontari dell’Associazione Comunalia. Quartiere dopo quartiere, vino, cibo in abbondanza, la calda accoglienza dei cittadini e la coinvolgente musica popolare hanno riscaldato una fredda e limpida notte prenatalizia e raccontato la storia e le tradizioni del Parco Nazionale del Pollino. La festa di Perciavutti continuerà fino a sabato 9 dicembre con degustazioni, concerti, folklore e il tradizionale palio delle botti.

Permalink link a questo articolo: http://www.wdi.it/?p=34302