Cosenza: Comune, presentata “Senza te non posso vivere”

L’associazione APDEM Onlus, in collaborazione con il Centro Trasfusionale dell’ospedale civile dell’Annunziata e con la M-Art, promuove l’iniziativa “Senza te non posso vivere”, patrocinata anche dal Comune di Cosenza. La campagna, volta alla sensibilizzazione per la donazione del midollo osseo, è finalizzata alla ricerca di persone compatibili con chi necessita di un trapianto. A Cosenza, per il prossimo 12 febbraio, è stata indetta la giornata “Rosso Vita”.

Permanent link to this article: http://www.wdi.it/cosenza-comune-presentata-senza-te-non-posso-vivere/

Cosenza: Villa Rendano, la valorizzazione del centro storico cosentino

A Villa Rendano, la Fondazione Giuliani Onlus ha ripreso le attività culturali sul centro storico di Cosenza, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università della Calabria ed in continuità con quanto già realizzato negli scorsi anni. Il primo evento della programmazione 2019, dal tema “Progetti di rigenerazione urbana del Centro Storico di Cosenza”, è stato preceduto dalla mostra dei progetti realizzati dagli studenti. Il concorso di idee, volto ad individuare proposte di rigenerazione diversificate e originali, ha offerto interessanti soluzioni per la valorizzazione del centro storico di Cosenza.

Permanent link to this article: http://www.wdi.it/cosenza-villa-rendano-la-valorizzazione-del-centro-storico-cosentino/

Longobardi: San Nicola Saggio, celebrato ma non tanto

Il 23 novembre 2014 Papa Francesco ha dichiarato Santo Nicola Saggio da Longobardi. Da quella data, il suo culto è stato esteso alla Chiesa universale e la sua memoria celebrata il 3 febbraio ed inserita nel Calendario Liturgico. San Nicola Saggio, nato a Longobardi il 6 gennaio 1650, è il secondo frate dei Minimi, dopo San Francesco di Paola, ad essere stato canonizzato ed in tutta la sua breve vita, morì all’età di 59 anni, ha avuto come esempio costante il carisma, il messaggio e le opere del Grande Taumaturgo. Il messaggio e la testimonianza di San Nicola sono quanto mai attuali e l’emblema dell’Ordine dei Minimi, Caritas, ha assunto nella sua vita un grande valore per la costante attenzione ai poveri e agli ultimi. La diffusione del culto di San Nicola Saggio stenta a decollare, soprattutto nella sua città, Longobardi, che accoglie testimonianze importanti del suo passaggio, tra cui la casa natale aperta solo in alcune occasioni. Ma, per fortuna, nel Santuario di San Francesco, a Paola, c’è la cappella dedicata a San Nicola. La sua immagine affianca quella del Grande Taumaturgo e periodicamente a lui sono dedicate celebrazioni e memorie del suo passaggio.

Permanent link to this article: http://www.wdi.it/longobardi-san-nicola-saggio-celebrato-ma-non-tanto/

Cosenza: Comune, una giornata di sport per tutti

“Giornata dello Sport… nessuno escluso!”: questo il titolo dell’evento sportivo e di beneficenza ideato e promosso dal Comune di Cosenza. Per un’intera giornata il Palazzetto dello Sport – Palaferraro di Via Popilia ha ospitato scuole, associazioni sportive, rappresentanti delle istituzioni e del mondo dello sport, che hanno animato la manifestazione con la pratica di diverse discipline. L’iniziativa ha l’obiettivo di favorire la pratica dello sport nel segno della solidarietà. Infatti, grazie al contributo di sponsor ed alle libere donazioni, la Commissione Welfare e Salute del Comune ha effettuato una raccolta di fondi destinati alle “case famiglie” di Cosenza.

Permanent link to this article: http://www.wdi.it/cosenza-comune-una-giornata-di-sport-per-tutti/

Cosenza: Consiglio comunale, approvati i 3 punti all’ordine del giorno

Una breve seduta del Consiglio Comunale di Cosenza ha consentito di approvare, con 16 voti favorevoli, i punti all’ordine del giorno senza dar luogo a discussione, in quanto la trattazione preliminare era già avvenuta nella competente commissione consiliare. I punti approvati sono tre: l’aggiornamento del compenso del Collegio dei revisori, con il voto contrario del consigliere Enrico Morcavallo e l’astensione del consigliere Marco Ambrogio; l’anticipazione di liquidità consentita dalla legge di bilancio 2019, e anche in questo caso si è registrato il voto contrario del consigliere Morcavallo e inoltre l’astensione del consigliere Ambrogio; ultimo punto all’ordine del giorno approvato dal Consiglio comunale, con il voto contrario di Enrico Morcavallo, l’autorizzazione all’acquisizione, a titolo non oneroso, al patrimonio dell’Ente, di alcuni immobili di proprietà statale.

Permanent link to this article: http://www.wdi.it/cosenza-consiglio-comunale-approvati-3-punti-allordine-del-giorno/