Dic 06 2017

Cosenza: violenza sulle donne, presentato dispositivo “Help Me”

Si chiama “Help Me” il progetto ideato dall’associazione “Semplicemente Donne” e dedicato alla giovane Fabiana Luzzi, prematuramente scomparsa per mano di colui che diceva di amarla. L’idea, nata con il supporto tecnico di “Cantieri di Imprese”, prevede di contrastare fenomeni di violenza a danno di persone deboli, dotandole di un dispositivo collegato 24 ore su 24 ad una centrale operativa. Il progetto è stato presentato nella Sala degli Specchi della Provincia di Cosenza, alla presenza di istituzioni, associazioni e soprattutto giovani. Sono stati tanti gli autorevoli relatori che hanno portato la loro esperienza e il loro contributo, declinando la tematica della violenza nelle diverse forme e sfaccettature. Prevenzione ed educazione sia familiare che scolastica: sono state queste le parole d’ordine emerse da un lungo dibattito, intervallato da intensi momenti di intrattenimento. Da oggi parte una campagna sociale di sensibilizzazione. “Help Me”, infatti, è un progetto finora totalmente finanziato dall’associazione “Semplicemente Donne”. Il suo prosieguo è legato ad una raccolta di fondi, attraverso una vera e propria lotteria. Acquistando un biglietto entro il 23 novembre 2018 sarà possibile vincere prestigiosi premi e soprattutto sostenere un’iniziativa che sarà di grande supporto per le fasce più deboli.

Permalink link a questo articolo: https://www.wdi.it/?p=34287