Cosenza: Comune, i BoCs Art e il museo diffuso

Ai BoCs Art di Cosenza, dopo le due sessioni dedicate alla creatività congolese e al teatro, è iniziata la prima ufficiale residenza artistica che porta la firma del professor Giacinto di Pietrantonio, che ha selezionato personalmente i 22 artisti, provenienti da tutto il mondo, già presenti in città e che si fermeranno fino al prossimo 5 luglio. Questo progetto d’esordio darà vita all’idea del “Museo diffuso”, con le opere degli artisti dei BoCs che saranno ospitate a rotazione tra gli spazi museali del complesso monumentale di San Domenico e anche nelle abitazioni dei cosentini. Il progetto BoCs Art, dunque, passa dalla contaminazione della città alle condivisioni con i cittadini, che diventeranno veri e propri protagonisti.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/?p=34800