Catanzaro: la Procura indaga su appalti e ‘ndrangheta

La notizia era riservatissima. Ma forse non tanto, se alla fine è arrivata anche sulle pagine dei giornali. E così quello che si mormorava a denti stretti è adesso sulla bocca di tutti: la Procura di Catanzaro vuole vederci chiaro sugli appalti per il rifacimento del centro storico cittadino, sulle cui modalità di realizzazione molto si è discusso negli anni scorsi. Sarebbero 17 le persone coinvolte al momento, tra imprenditori, tecnici, funzionari del comune e forse anche della prefettura. L’intreccio, complicatissimo, porterebbe dritto dritto alle cosche che operano nel crotonese, nell’area di Isola Capo Rizzuto. Ci sarebbero dunque i clan della ‘ndrangheta dietro le aziende che si sono occupate, a più riprese, dei lavori per ridare nuovo lustro a Corso Mazzini? Il sostituto procuratore Gerardo Dominijanni già da lunedì prossimo dovrebbe iniziare gli interrogatori relatitivi a questa inchiesta, che sarebbe partita proprio da una segnalazione del municipio catanzarese. La procura però non rivela davvero nessun particolare a riguardo. Il che fa immaginare che ancora lo scenario complessivo sia tutto da definire e che le personalità coinvolte possano essere di alto rango.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/catanzaro-la-procura-indaga-su-appalti-al-comune/

Cosenza: firmato protocollo per appalti legali

Tenere la criminalità e le eventuali ditte collegate fuori dagli appalti pubblici: si ripromette questo il protocollo d’intesa firmato tra Prefettura, Provincia di Cosenza e 22 comuni del territorio. Ma altri municipi aderiranno nei prossimi giorni a questo protocollo.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/cosenza-firmato-protocollo-per-appalti-legali/

Reggio Calabria: si discute della Banca del Sud

“Il credito al Sud: verso la Banca del Mezzogiorno”. La discussione su questo tema è accesa. A Reggio Calabria, per iniziativa di Formula Sud e Sud Magazine, si è cercato di capire quanto possa essere utile e come sarà davvero la Banca per il Mezzogiorno che il Governo sta creando. Fondamentale è anche capire quanto questa banca potrà essere vicina alle imprese.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/reggio-calabria-si-discute-della-banca-del-sud/

Catanzaro: le chiavi della città a Mons. Ciliberti e a Palanca

In due modi del tutto diversi hanno segnato la storia di Catanzaro: sono Mons. Antonio Ciliberti, l’ex Arcivescovo, e il calciatore Massimo Palanca, che ha regalato ai tifosi giallorossi emozioni mai più vissute. Personalità molto diverse, legate però dal calcio, visto che anche Mons. Ciliberti da giovane è stato un calciatore. Entrambi sono stati omaggiati con la consegna ufficiale delle chiavi della città. E si tratta di opere esclusive, realizzate dal maestro orafo Gerardo Sacco.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/catanzaro-le-chiavi-della-citta-a-mons-ciliberti-e-a-palanca/

Provincia di Cosenza: una sede per l’AICCA

Un prezioso punto di riferimento per i pazienti e per le loro famiglie, la costituzione a Cosenza di una filiale dell’AICCA, l’Associazione Italiana Cardiopatici Congeniti Adulti. La missione dell’Associazione è di sviluppare attività di assistenza sociale e socio-sanitaria, necessarie per migliorare la qualità di vita dei bambini e degli adulti che sono nati con cardiopatie congenite, e per creare una rete di sostegno nazionale. La sede cosentina dell’Aicca sarà ospitata presso la Provincia di Cosenza.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/provincia-di-cosenza-una-sede-per-laicca/