Rende: Unical, c’è un secondo filone per l’inchiesta dei falsi esami

C’e’ un secondo filone dell’inchiesta sui falsi esami all’Universita’ della Calabria: ci sono altri settanta studenti indagati nell’inchiesta che riguarda, al momento, la facolta’ di Lettere e Filosofia. L’accusa e’, a vario titolo, di falso e introduzione abusiva nel sistema informatico dell’ateneo. Secondo quanto reso noto dalla Procura di Cosenza, i falsi esami venivano registrati due o tre mesi prima della sessione in laurea, per ridurre al minimo i rischi di essere scoperti. La Procura cosentina ha in corso anche un’altra inchiesta, che riguarda tutte le altre facolta’ dell’Universita’ della Calabria.

Permalink link a questo articolo: https://www.wdi.it/rende-unical-ce-un-secondo-filone-per-linchiesta-dei-falsi-esami/