Dic 13 2017

Cosenza: Comune, un bosco incantato per i più piccoli

“Una Favola di Città”: il tema delle Buone Feste Cosentine 2017 sottolinea con forza l’attenzione riservata dall’Amministrazione comunale ai bambini. Proprio a loro, per tutto il periodo natalizio, è stato dedicato lo spazio dell’ex Caffè Letterario, trasformato, per l’occasione, in un bosco incantato con al centro un grande albero fatto di resti rinvenuti nei boschi colpiti dagli incendi della scorsa estate. Un allestimento molto suggestivo, curato da Gianluca Salomone di Officine Babilonia. Un’installazione video avvolgerà fisicamente i bambini in una fiaba, facendoli interagire con l’ambientazione. E poi tanti laboratori, durante i quali ogni bambino che parteciperà diventerà ufficialmente “aiutante di Babbo Natale”, con tanto d’attestato. Questa “Area Kids” versione natalizia è coordinata dalla Città dei Ragazzi. Un’alleanza educativa con quindici associazioni che, nel week-end, finché le scuole saranno aperte, e tutti i giorni durante le vacanze natalizie, proporranno tante attività diverse.

Permalink link a questo articolo: http://www.wdi.it/?p=34323

Dic 13 2017

Cosenza: Villa Rendano, il romanzo francese dell’ottocento

La Fondazione Attilio e Elena Giuliani, in collaborazione con Alliance Francaise e il Dipartimento di Lingue e Scienze dell’Educazione dell’Unical, ha promosso un “Incontro tra culture”, che ha indagato sui rapporti tra il romanzo francese dell’ottocento e l’opera lirica italiana. L’incontro ha visto anche la partecipazione della pianista Roberta Martellotta e del soprano Ginevra Grossi. “La signora delle camelie” di Alessandro Dumas figlio e la “Traviata” di Giuseppe Verdi, sono state l’occasione per comprendere la differenza della scrittura narrativa nel passaggio dal romanzo alla riduzione teatrale, curata dallo stesso Dumas, fino al libretto dell’opera verdiana scritto da Francesco Maria Piave.

Permalink link a questo articolo: http://www.wdi.it/?p=34321

Dic 13 2017

Cosenza: Comune, acceso albero di Natale davanti al Duomo

Dopo la partecipatissima cerimonia di accensione dell’albero di Natale a corso Mazzini, nel giorno dell’Immacolata, l’Amministrazione comunale di Cosenza ha voluto, per la prima volta, che lo stesso rito solenne dell’accensione dell’albero si ripetesse nella città antica, in piazza Duomo. L’accensione dell’albero nel centro storico vuole sottolineare la volontà dell’Amministrazione di tenere vivo il legame dei cittadini con la città antica. “Dal centro urbano al centro storico – ha dichiarato il sindaco Mario Occhiuto – i tantissimi eventi del cartellone delle Buone Feste uniranno i vari luoghi all’insegna dell’appartenenza, lungo quel filo anche immateriale che rievoca la memoria ma che soprattutto ha lo scopo di rivitalizzare il presente”. La cerimonia di accensione dell’albero di piazza Duomo, immersa in uno scenario naturale molto suggestivo, è stata accompagnata da alcuni brani eseguiti dall’orchestra del liceo Lucrezia della Valle.

Permalink link a questo articolo: http://www.wdi.it/?p=34319

Dic 11 2017

Cosenza: Comune, presentato il Geoportale

Cosenza città sempre più smart, grazie ad un nuovo strumento particolarmente evoluto dal punto di vista informatico: il Geoportale, un accesso diretto, online, alle principali informazioni che riguardano il territorio. Il Geoportale migliorerà sicuramente la vita dei cittadini, che non saranno più costretti a raggiungere i diversi uffici ma potranno acquisire tutte le informazioni necessarie con un semplice clic. Questo sicuramente consentirà un risparmio energetico e contribuirà alla salvaguardia dell’ambiente, riducendo l’inquinamento legato all’uso delle autovetture.

Permalink link a questo articolo: http://www.wdi.it/?p=34316

Dic 09 2017

Cosenza: Comune, acceso l’albero di Natale sull’isola pedonale

A Cosenza, con l’accensione di un maestoso albero di Natale nel cuore del centro cittadino, a corso Mazzini, sono partite ufficialmente “Le Buone Feste Cosentine”, che, fino al 7 gennaio, animeranno la città bruzia e coinvolgeranno migliaia di turisti e visitatori. Il tema di quest’anno è la “favola”, o meglio “Una favola di Città”: un titolo che sintetizza il progetto e la volontà dell’Amministrazione comunale, che è quella di far diventare Cosenza sempre più bella e, di conseguenza, più ricca, per fare in modo che le nuove generazioni possano rimanere nella loro città. Il mondo delle favole è il mondo dei bambini, che anche quest’anno sono i veri protagonisti delle Buone Feste Cosentine. Ed è soprattutto per loro che bisogna credere e sperare in un futuro migliore. Le Buone Feste Cosentine avranno un percorso che dal cuore della città nuova si estenderà al centro storico, unendo le due anime di Cosenza e coinvolgendo gran parte degli spazi aperti della città, dei suoi teatri e degli altri luoghi di cultura. Sarà un cartellone ricco ed articolato che spazierà dagli spettacoli teatrali ai concerti, dalle mostre alla moda, dai laboratori creativi ed interattivi per i bambini alla presentazione di libri, agli artisti di strada.

Permalink link a questo articolo: http://www.wdi.it/?p=34304