Cosenza: Comune, i BoCs Art e il museo diffuso

Ai BoCs Art di Cosenza, dopo le due sessioni dedicate alla creatività congolese e al teatro, è iniziata la prima ufficiale residenza artistica che porta la firma del professor Giacinto di Pietrantonio, che ha selezionato personalmente i 22 artisti, provenienti da tutto il mondo, già presenti in città e che si fermeranno fino al prossimo 5 luglio. Questo progetto d’esordio darà vita all’idea del “Museo diffuso”, con le opere degli artisti dei BoCs che saranno ospitate a rotazione tra gli spazi museali del complesso monumentale di San Domenico e anche nelle abitazioni dei cosentini. Il progetto BoCs Art, dunque, passa dalla contaminazione della città alle condivisioni con i cittadini, che diventeranno veri e propri protagonisti.

Permanent link to this article: http://www.wdi.it/?p=34800

Cosenza: la Festa della Musica e anche dei sapori

A Cosenza, come in tutta Europa, sono state tante le location interessate e le iniziative culturali dedicate alla Festa della Musica. Nel giorno del solstizio d’estate, anche Villa Rendano ha ospitato una tappa della “Maratona della Musica”, organizzata dal Conservatorio Musicale di Cosenza “Stanislao Giacomantonio”. Di tenore diverso ma non per questo meno affascinante, l’iniziativa che, fino a tarda notte, ha trovato il suo palcoscenico migliore nel Chiostro di San Domenico, con la rassegna dal titolo “Lunari Acustiche notti”. Una manifestazione di musica, arte e cucina mediterranea curata da Daniele Moraca.

Permanent link to this article: http://www.wdi.it/?p=34798

Cosenza: Villa Rendano, concerto anteprima di Sere d’Estate

Con un particolarissimo e suggestivo concerto ad ingresso libero, la Fondazione Giuliani ha voluto omaggiare la città di Cosenza ed anticipare l’attesissima kermesse “Sere d’estate a Villa Rendano” del mese di luglio. Il concerto, dal titolo “Europe meets United States” ha ospitato la pianista cosentina Daniela Roma, che da alcuni anni si è trasferita negli Stati Uniti, e il pianista giapponese Manabu Takasawa, docente di pianoforte dell’Università del Rhode Island. La serata, che ha reso anche omaggio alla figura del compositore e pianista calabrese Alfonso Rendano, il cui sogno, mai esaudito, era quello di esibirsi negli States, è stata dedicata a Giuseppe Roma, padre della pianista Daniela Roma, scomparso improvvisamente pochi giorni fa. Dopo il concerto, ai partecipanti, in onore del Prof. Giuseppe Roma, è stata offerta la possibilità di visitare Consentia Itinera, percorso multimediale sulla città dei Bruzi.

Permanent link to this article: http://www.wdi.it/?p=34796

Cosenza: Teatro Rendano, la Festa della Musica

L’Associazione “Maurizio Quintieri”, con il patrocinio del Comune di Cosenza, in occasione della Festa della Musica, ha proposto, nella Sala Quintieri del Teatro Rendano, il concerto del giovane e talentuoso pianista calabrese Alberto Idà. E’ stata una serata all’insegna della musica classica romantica, un viaggio tra ballate e quadri musicali resi magici dalla bravura del ventunenne pianista calabrese, che ha voluto dedicare la serata ad una persona a lui cara, scomparsa un anno fa.

Permanent link to this article: http://www.wdi.it/?p=34794

Castrovillari: Parco del Pollino, il piano antincendi boschivi 2018

Non bisogna ripetere gli errori fatti nel 2017. Lo ha detto chiaramente Domenico Pappaterra, presidente del Parco Nazionale del Pollino, nel corso della presentazione del Piano Antincendi Boschivi 2018. Il piano prevede l’utilizzo di quasi mille volontari di 30 associazioni, 21 calabresi e 9 lucane, oltre all’impiego di 53 mezzi pick-up e 16 fuoristrada per i primi interventi, due droni e velivoli ultraleggeri per il controllo dall’alto e anche molte telecamere fisse per gli avvistamenti a lunga distanza. Anche quest’anno, inoltre, ci si avvarrà di una convenzione con la casa circondariale di Castrovillari e l’Associazione ANAS per l’impiego di alcuni detenuti nella sorveglianza di alcune zone del territorio. Ma poi toccherà alle Regioni fare la propria parte. Il Parco ha stanziato 300.000 euro per la prevenzione e lotta agli incendi. Ma è anche disposto a investire altre somme.

Permanent link to this article: http://www.wdi.it/?p=34787