Rende: BCC Mediocrati, presentato rapporto economia 2019

L’economia calabrese per il 2019 sembra proprio essere in recessione. Lo dice il 15° rapporto della BCC Mediocrati sull’economia in provincia di Cosenza. E quello che risalta è anche che cala l’indice di fiducia degli imprenditori sull’andamento economico regionale. Il rapporto quest’anno esamina anche gli effetti del reddito di cittadinanza, che comunque sembra aver raggiunto l’obiettivo di alleviare i disagi di una buona parte della popolazione. Demoskopika, che ha curato la ricerca, rileva che circa la metà degli imprenditori si dichiara favorevole all’istituzione del reddito di cittadinanza, ma oltre il 65% di loro manifesta contrarietà ad erogarlo agli stranieri o, comunque, a condizioni diverse dagli italiani. Nel rapporto si sottolinea anche il ruolo dei Centri per l’Impiego, purtroppo davvero poco utilizzati dagli imprenditori. Alla Calabria, a questo punto, resta solo la speranza.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/rende-bcc-mediocrati-presentato-rapporto-economia-2019/

Cosenza: 4 novembre, la Festa delle Forze Armate

Il 4 novembre in tutta Italia si celebra la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, istituita nel 1919 per commemorare la fine della prima guerra mondiale. Anche Cosenza ha celebrato la ricorrenza con l’alzabandiera e un picchetto d’onore che ha reso gli Onori ai Caduti di tutte le guerre. La deposizione della corona ai piedi del monumento, la lettura della preghiera per la Patria e dei messaggi del Capo dello Stato e del Ministro della Difesa, hanno concluso la cerimonia che anche quest’anno è stata particolarmente partecipata e significativa grazie anche alla presenza delle scolaresche. Nel suo intervento, il Prefetto Galeone ha richiamato l’attenzione sui valori dell’indipendenza nazionale e della pace, che devono ispirare sempre le azioni della collettività democratica. Su richiesta del Prefetto Paola Galeone, le caserme sono rimaste aperte dalle 9,00 alle 12,00, per consentire alla popolazione la visita di mostre allestite per l’occasione e una dimostrazione di attività militari.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/cosenza-4-novembre-la-festa-delle-forze-armate/

Cosenza: Comune, le celebrazioni della giornata dedicata ai defunti

E’ stato Mons. Francesco Nolè, Arcivescovo della Diocesi di Cosenza-Bisignano, a celebrare la partecipata Messa Solenne nel cimitero di Cosenza, nella tradizionale giornata dedicata alla Commemorazione dei Defunti. Presenti alla cerimonia le autorità civili e militari e i rappresentanti delle Associazioni combattentistiche e d’arma. In conclusione, la benedizione del presule davanti alla stele posta nello spazio antistante la Chiesa del cimitero. Al termine della celebrazione, il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, ha deposto una corona di alloro in onore delle vittime di tutte le guerre.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/cosenza-comune-le-celebrazioni-della-giornata-dedicata-ai-defunti/

Cosenza: Comune, “Il bello dell’Italia” premia la città

Dopo Milano e Ravenna, è stata Cosenza la terza città scelta per il tour del Corriere della sera “Il bello dell’Italia”, che racconta le storie positive del nostro Bel Paese. Il viaggio del Corriere della Sera mette in evidenza aspetti culturali, ambientali e urbanistici, guardando la gente negli occhi ed ascoltando le storie. Il museo multimediale di Piazza Bilotti è stato il luogo prescelto da Alessandro Cannavò per l’incontro intitolato “Una città in trasformazione in un habitat prezioso”. Nel corso della serata sono stati tanti gli ospiti che si sono alternati sul palco per raccontare, ciascuno dal suo punto di vista, la “bellezza” di Cosenza che unisce cultura e natura.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/cosenza-comune-il-bello-dellitalia-premia-la-citta/

Rende: Unical, si è insediato il nuovo Rettore, Nicola Leone

Il flebile suono della campanellina ha sancito il passaggio ufficiale delle consegne all’Università della Calabria: Gino Mirocle Crisci lascia a Nicola Leone la guida dell’Ateneo. Il nuovo Rettore, è la prima volta che accade, è stato studente dell’Unical, iscritto nel 1981. Il Rettore uscente afferma di aver lasciato un ateneo in buona salute. Niente cappello in mano con la politica e però tanta voglia di sinergie: questo è quello che dice il Rettore appena insediatosi. Che ha molti progetti. E chiudiamo con una battuta.

Permanent link to this article: https://www.wdi.it/rende-unical-si-e-insediato-il-nuovo-rettore-nicola-leone/